skip to Main Content
Macbeth

Domenica 16 luglio, ore 21.15 

Compagnia Marionettistica Fratelli Napoli – Catania 

La Tragedia di Macbeth

Riduzione e adattamento per pupi e pupari catanesi,
per voci recitanti e improvvise apparizioni
di Alessandro e Fiorenzo Napoli
Con Fiorenzo Napoli, Agnese Torrisi, Davide Napoli,
Dario Napoli, Marco Napoli, Salvatore Napoli, Giuseppe Napoli,
Alessandro Napoli, Tiziana Giletto Scaragnino,
Giacomo Anastasi, Salvatore Costa
Produzione Museo Internazionale delle marionette A. Pasqualino
Compagnia marionettistica F.lli Napoli

 

Irretito da fatali profezie che gli rivelano la propria segreta ambizione, Macbeth, fedele guerriero del buon re Duncan, accelera il compimento della sua sorte, istigato dal luciferino coraggio della sposa.

Tragedia del male e dell’ambizione, della paura e del rimorso, nella sua sinistra grandiosità, La tragedia di Macbeth, composta dal Bardo di Stratford – upon – Avon intorno al 1606,  è uno dei massimi capolavori universali per qualità poetica e per intensità drammatica,  sul tema della colpa e del rapporto dell’uomo con le potenze infernali. Rappresentare il testo shakespeariano secondo i codici teatrali dell’Opra catanese è stato possibile non solo per le grandi potenzialità nascoste nei pupi catanesi, veri e propri attori di legno, ma anche perché Macbeth, col finale trionfo del diritto sul tradimento, sulla frode e sull’assassinio, ripropone quell’aspirazione ad un ordine del mondo più giusto che è la cifra essenziale dell’Opera dei Pupi.

Back To Top