skip to Main Content

PINA

Data: 10/08/2019
Ora: 19:00 - 20:30


OMAGGIO A PINA BAUSCH

un progetto delle Orestiadi per ricordare la grande coreografa tedesca

a dieci anni dalla sua scomparsa e a trent’anni dalla prima messa in scena dello spettacolo “Palermo Palermo”

con la partecipazione dei danzatori: Amalia Borsellino, Luigi Geraci Vilotta, Silvia Giuffrè, Simona Miraglia,Giuseppe Muscarello, Chicca Riccobono, Giovanna Velardi, Patrizia Veneziano, Valeria Zampardi

le musiche eseguite dal vivo da Gianni Gebbia

consulenza di Roberto Giambrone

adesione al progetto promosso dalla

Pina Bausch Foundation DANCE! The Nelken-Line con il Collettivo SicilyMade

in collaborazione con

Sovrintendenza per i Beni culturali e ambientali di Trapani

Terzo Millennio progetti artistici

Produzione esclusiva per Orestiadi 2019

Sabato 10 agosto ore 19.00, Cretto di Burri

Una performance-omaggio di nove danzatori siciliani, sparsi sulle isole del Grande Cretto di Alberto Burri e una coreografia finale itinerante che aderisce al progetto promosso dalla Pina Bausch FoundationDANCE! The Nelken-Line”, per ricordare la grande coreografa tedesca che un fortissimo legame ebbe con la Sicilia grazie alla creazione dello spettacolo “Palermo Palermo” che quest’anno compie trent’anni di vita.  Giovanna Velardi e Chicca Riccobonoin duo, Giuseppe Muscarello, Patrizia Veneziano e Silvia Giuffrè si esibiranno in assolo, mentre Simona Miraglia, Amalia Borsellino, Luigi Geraci Vilotta e Valeria Zampardieseguiranno una coreografia insieme. Gli interventi sonori di Gianni Gebbia (musicista che ha collaborato con la coreografa tedesca) faranno da prologo ai singoli interventi coreografici, tessendo una trama musicale che li legherà in un unico percorso. La performance itinerante che chiuderà l’omaggio “The Nelken-Line”sarà il risultato conclusivo del percorso laboratoriale e creativo, condotto da Simona Miraglia con la partecipazione del Collettivo SicilyMade, aperto a giovani danzatori siciliani (e non solo), che si è svolgerà a Gibellina i giorni 8 e 9 agosto, un laboratorio finalizzato allo studio dei movimenti della coreografia originale di Pina Baush, attraverso la relazione con la particolarità del Cretto di Burri. Ma la coreografia sarà aperta anche a chiunque volesse unirsi nel ricordare la coreografa direttamente al Cretto, così come previsto dal progetto della Foundation. Il video realizzato per l’occasione sarà visibile sul sito dedicato al progetto.

LE ORESTIADI AL CRETTO

un progetto dell’Assessorato Beni Culturali e Ambientali della Regione Siciliana

in collaborazione con la Sovrintendenza per i Beni culturali e ambientali di Trapani

Un progetto speciale, in collaborazione con l’Assessorato ai Beni culturali della Regione siciliana e la Soprintendenza di Trapani. Dopo il successo riscontrato nella scorsa edizione dall’evento dedicato alle Città invisibili di Italo Calvino, quest’anno abbiamo immaginato di ampliare la nostra presenza artistica in questo straordinario sito, attraverso due appuntamenti unici, due eventi inediti immaginati per il Cretto di Burri

Prenotazioni

Le prenotazioni online sono chiuse per questo evento. Per prenotazioni telefoniche chiamare lo 0924 67844

Back To Top